Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tra Imu e Iva servono 8 miliardi
CRISI

Tra Imu e Iva
servono 8 miliardi

Per evitare il pagamento dell'Imu e l'aumento dell'Iva, per il solo 2013, che costa 8 miliardi, quei soldi "vanno trovati, non si può stampare moneta": lo afferma Dario Franceschini, ministro per i Rapporti con il Parlamento, ospite della prima puntata di Agorà Estate su Rai Tre. Ed entro il 31 agosto, ha aggiunto, vanno trovati 2 miliardi per non far pagare la prima rata Imu. Franceschini ha spiegato che "rinviare l'IVA di soli tre mesi costa un miliardo. Rinviarla di sei mesi fino a fine anno costa 2 miliardi. La somma di Iva e Imu costa, solo relativa al 2013, otto miliardi che vanno trovati, non si può stampare moneta. Questa è la durezza dei problemi". "Per l'Imu - ha aggiunto - abbiamo fatto un provvedimento di sospensione della prima rata e intanto lavoriamo per non far pagare la prima rata, quindi non solo sospenderla ma non farla pagare e questo va deciso entro il 31 agosto". "Quindi dobbiamo trovare due miliardi per la sola prima rata entro il 31 agosto. Poi - ha concluso - in autunno, insieme alla legge di stabilità dovremo, con il Parlamento, decidere per il prossimo anno cosa fare dell'Iva e cosa fare di una revisione dell'Imu che dia equità, rispettando il principio di farla pagare il meno possibile sulla prima casa". (

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook