Domenica, 23 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio L'Italia resta fuori dalle regioni competitive
UNIONE EUROPEA

L'Italia resta fuori
dalle regioni competitive

L'Italia resta fuori dalla mappa delle Regioni più competitive d'Europa. Lo rivela l'Indice 2013 della Commissione Ue che segnala come la cosiddetta "blue banana", dorsale economica che collegava la grande Londra alla Lombardia (unica regione italiana a rientrarvi), via Benelux e Baviera, "abbia cambiato forma".

Rispetto alla prima edizione, del 2010, l'Indice di competitività regionale mostra una morfologia più policentrica con regioni forti soprattutto laddove si trovano le capitali o aree metropolitane. E se a capitanare la classifica sono Utrecht (Olanda), seguita da 'greater' London (GB); Berkshire-Buckinghamshire-Oxfordshire (GB) e Stoccolma (Svezia), la Lombardia non compare nella lista delle prime 100, scivolando al posto numero 128.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook