Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Una spinta in discoteca e lo accoltella
LITE

Una spinta in discoteca
e lo accoltella

lite in discoteca, Sicilia, Archivio, Cronaca

Per una banale spinta in discoteca accoltella un ragazzo all'addome forandogli il polmone: un 17enne è stato arrestato dalla polizia, mentre la vittima, un 19enne, è ricoverato in ospedale, dopo essere stato sottoposto ad un intervento chirurgico, ma non è in pericolo di vita. L'episodio è accaduto la scorsa notte in una nota discoteca di Roma, il Qube, in via del Portonaccio. Verso l'una di notte, il 19enne, camminando all'interno della discoteca, ha urtato accidentalmente con la spalla il 17enne. Tra i due è nata una discussione che in breve si è trasformata in una colluttazione infine sfociata nell'aggressione. Il minore ha estratto un coltello e ha colpito l'altro all'addome. La vittima è stata immediatamente soccorsa da personale addetto alla sicurezza delle discoteca, che ha subito dato l'allarme al 113. Quando gli agenti del Reparto Volanti e del commissariato Sant'Ippolito sono arrivati sul posto, acquisite le descrizioni, hanno rintracciato l'aggressore appena fuori del locale, mentre era intento a ripulire il coltello dalle tracce di sangue. Il ragazzo minorenne, è stato fermato dai poliziotti e arrestato con l'accusa di tentato omicidio e l'arma, un coltello a serramanico, è stata sequestrata.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook