Giovedì, 08 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Beccato clandestino finisce in cella
ROCCA IMPERIALE (CS)

Beccato clandestino
finisce in cella

Aveva il divieto di rientrare in Italia per cinque anni, provvedimento emesso nel marzo del 2011 dalla questura di Palermo, ma lui passeggiava tranquillamente a Rocca Imperiale. I carabinieri della locae stazione lo hnno fermato, hanno cntrolloto i documenti e lo hanno arrestato. E cosi Rapk Dogi, un albanese di 33 anni, senza fissa dimora, celibe, nullafacente, pregiudicato, è finito n manette e trasferito nel carcere di Castrovillari. Nel corso della perquisizione della sua autovettura, priva di copertura assicurativa, i carabinieri hanno rinvenuto, all’interno del bagagliaio, attrezzature e strumenti da scasso, sottoposti a sequestro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook