Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Un vero e proprio “diluvio” di cenere dell’Etna
TAORMINA

Un vero e proprio
“diluvio” di cenere
dell’Etna

    Taormina invasa dalla cenere dell’Etna. È uno spettacolo senza precedenti quello che si è registrato ieri mattina nella capitale del turismo siciliano. Per quasi 30 minuti, dalle 10.55 alle 11.25, il vulcano ha letteralmente “bombardato” Taormina con una fitta grandinata di lapilli, pietre e sabbia. La gente che si trovava in quel momento in strada si è rifugiata in fretta nelle proprie abitazioni o nelle attività commerciali, ed altri si sono muniti di ombrelli mentre dal cielo pioveva cenere e la “furia” dell’Etna sembrava non volersi placare. Nel corso di un parossismo violentissimo, che ha spinto verso la Calabria, la nube di cenere ha improvvisamente raggiunto la “Perla” oscurandone il sole e portando una vera e propria “pioggia nera, senza precedenti. I turisti, come anche i residenti, hanno assistito a bocca aperta a questo spettacolo, e per altro la pioggia di lapilli è avvenuta durante una giornata soleggiata e nello stesso istante si poteva cosi notare uno scenario atmosferico unico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook