Martedì, 26 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Fabbrica in fiamme 5 morti a Prato
DUE INTOSSICATI

Fabbrica in fiamme
5 morti a Prato

fabbrica in fiamme, morti, Sicilia, Archivio, Cronaca

Sale a cinque il bilancio dei morti nell'incendio della fabbrica di Prato. Lo si apprende dai vigili del fuoco che stanno operando sul posto. L'allarme è stato dato stamani attorno alle sette da un passante che ha visto una colonna di fumo dal capannone. Ha subito chiamato i vigili del fuoco intervenuti immediatamente. Il primo morto dell'incendio è un uomo che dormiva all'interno e che ha tentato di mettersi in salvo. I vigili del fuoco hanno cominciato l'opera di spegnimento e, contemporaneamente, di ricerca delle persone che si trovavano all'interno. Solo cosi', via via che procedevano, tra le macerie ed il cartongesso con cui era realizzato il dormitorio, hanno trovato gli altri quattro cadaveri. Le operazioni proseguono per verificare se ci siano altri corpi.

Ci sono anche due intossicati gravissimi. I corpi sono stato trovati durante i lavori di spegnimento e di ispezione del fabbricato nella zona in cui si trovavano i dormitori della fabbrica che sono crollati. Nella fabbrica si sarebbero trovate una decina di persone, tre delle quali morte, due ustionate gravemente. Non è ancora chiaro se gli altri siano riusciti a mettersi tutti in salvo ed anche per questo i vigili del fuoco continuano a cercare, durante le operazioni di spegnimento, tra le macerie dei ''loculi'' di cartongesso crollati nell'incendio e che servivano probabilmente come alloggio per i lavoratori della ditta che produceva abiti.

Crollato il 'dormitoio' - Le fiamme si sono sviluppate in un fabbricato dove ha sede una ditta, gestita da cittadini cinesi, alla periferia della citta'. L'azienda andata a fuoco è nella zona del Macrolotto di Prato, una delle aree a maggiore densità di ditte orientali. Ancora non è chiaro come si siano sviluppate le fiamme. La struttura è ad un solo piano e vi si accede attraverso un cancello di una traversa di via Toscana. 

La fabbrica in fiamme è una ditta di confezioni di abiti gestita da cittadini cinesi. L'incendio ha causato il crollo di una parte del fabbricato che sarebbe adibito a dormitorio: piccoli ambienti ricavati con pareti di cartongesso e dove probabilmente si trovava a dormire l’uomo trovato morto. I vigili del fuoco sono al lavoro ancora per spegnere le fiamme e per verificare se vi siano altre vittime nel dormitorio. Le condizioni di due degli ustionati sarebbero gravissime.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook