Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Julie Gayet querela Closer
SCADALO HOLLANDE

Julie Gayet
querela Closer

julie gayet, Sicilia, Archivio

  Julie Gayet , presunta amante del François Hollande, querela il settimanale Closer per le foto rubate degli incontri con il presidente francese.

"Mi ha umiliata di fronte alla Francia intera". Questo avrebbe detto Valerie Trierweiler al segretario generale dell'Eliseo prima di avere il crollo di nervi che l'ha portata al ricovero in ospedale. "Shock emotivo" e "pressione bassa", i motivi addotti finora più o meno ufficialmente a Parigi per spiegare il ricovero. Per Le Canard Enchainé in edicola oggi, la Trierweiler sarebbe stata colta da una vera e propria "crisi di nervi", un "crollo", dopo il faccia a faccia con Hollande che gli ha confermato che la sua storia con l'attrice Julie Gayet era vera.

(ANSA) - PARIGI, 15 GEN - La ministra della Cultura francese, Aurelie Filippetti, ha deciso di non nominare la presunta amante del presidente, l'attrice Julie Gayet, nella giuria di Villa Medici. La notizia si era diffusa ieri dopo che il nome dell'attrice era comparso sul sito della prestigiosa istituzione culturale francese a Roma. Secondo quanto ricostruito, la nomina sarebbe stata decisa "prima di Natale" su proposta del direttore di Villa Medici, Eric de Chassey. Il sito dell'istituto - che ieri citava la Gayet - non precisa la data di tale nomina. Contrariamente a tale annuncio di Villa Medici, riportato ieri dai media, il ministero della Cultura ha fatto sapere stamattina che la Filippetti ha deciso di non nominare la Gayet: "la nomina non era stata firmata", precisa il gabinetto della ministra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook