Lunedì, 15 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Allarme Bce Ripresa lenta
INFLAZIONE

Allarme Bce
Ripresa lenta

bce, Sicilia, Archivio

La Bce "si attende un lento recupero del prodotto nell'area euro". Lo scrive nel bollettino mensile la Bce, secondo cui i rischi per le prospettive di crescita "continuano a essere orientati al ribasso". Pesano le incertezze dei mercati mondiali, in particolare i Paesi emergenti, ma anche domanda interna e un export che potrebbero deludere le attese.

La Bce si aspetta che l'inflazione dell'Eurozona nei prossimi mesi "resti sui livelli attuali" e vede rischi "bilanciati", attribuendo la frenata a 0,7% a gennaio principalmente "alla componente energetica". I tassi, promette la Bce, resteranno sui livelli attuali o inferiori a lungo.

Grecia, Spagna e Italia a top disoccupazione giovani - Nel suo report mensile la Bce rileva anche che Grecia, Spagna e Italia sono in cima alla classifica della disoccupazione giovanile fra 18 i Paesi dell'Eurozona, "su valori compresi fra il 50 e il 60% in Grecia e Spagna" e "prossimi al 40% in Italia, Portogallo e Cipro". 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook