Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Il Parco della Sila in rete NecStour
COSENZA

Il Parco della Sila
in rete NecStour

Il Parco Nazionale della Sila è ufficialmente membro associato della rete NECSTour, la Rete della Regione Europea per un Turismo Sostenibile e Competitivo.  Il Comitato Esecutivo della stessa, riunitosi di recente a Bruxelles,ha approvato la richiesta di adesione del Parco silano, l’unico parco nazionale presente in questa rete. NECSTour comprende, infatti, 27 regioni europee e 35 membri associati, tra cui università, centri di ricerca, associazioni che si occupano di turismo sostenibile e camere di commercio. Si tratta di uno dei molti successi conseguiti grazie all’intenso lavoro ed all’ impegno costante impiegato durante questi anni dall’Ente Parco, che entra a far parte a pieno titolo di una rete europea che ha come scopo quello di unire le regioni europee nella preparazione delle decisioni, nell'attuazione e valutazione della politica turistica, in modo che queste siano in grado di orientare le politiche dei governi nazionali per promuovere lo sviluppo del turismo sostenibile e favorire la competitività dell'offerta europea. E’ evidente come l’adesione del Parco a questa rete consenta, dunque, di entrare a far parte di un circuito di ampio respiro che dà voce e visibilità alle aree protette silane a livello europeo. Fra gli obiettivi perseguiti da NECSTour ci sono, infatti, l’incremento della competitività e della sostenibilità del turismo in Europa a livello regionale, la creazione e la promozione di progetti di cooperazione e ricerca, la valutazione e lo scambio di “buone pratiche” per fare turismo, la cooperazione con altre organizzazioni europee ed internazionali che si occupano di turismo, l’aumento della visibilità, la promozione delle strategie e delle attività dei membri all'interno della rete verso gli stakeholder e le istituzioni, il monitoraggio degli sviluppi della politica europea del turismo al fine di poter apportare contributi e inflenzarne gli orentamenti. Inoltre NECSTour intende sviluppare e rafforzare un quadro coerente per il coordinamento dei programmi di sviluppo regionale e di ricerca sul turismo sostenibile e competitivo in seguito alla comunicazione pubblicata dalla Commissione europea, intitolata "Agenda per un turismo europeo sostenibile e competitivo " (COM ( 2007) 0621-19 - 10-2007 ). L’8 e il 9 aprile prossimi, in Catalonia (precisamente a Barcellona e a Girona), durante l’Assemblea Generale di NECSTouR, occasione per i nuovi aderenti di formalizzare l’adesione, il Parco della Sila verrà presentato ai membri della rete.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook