Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Viola legge su minori Diplomatico italiano arrestato in Turkmenistan
MANILA

Viola legge su minori
Diplomatico italiano
arrestato
in Turkmenistan

ambasciatore, arrestato, bosio, turkmenistan, Sicilia, Archivio

L’ambasciatore italiano in Turkmenistan, Daniele Bosio, è stato arrestato dalla Polizia a Manila, nelle Filippine, con l’accusa di aver violato la legge sulla tutela dei minori. La Farnesina ha confermato il fermo, che non è stato ancora convalidato, e si è subito attivata tramite l'ambasciata per chiarirne le circostanze, assicurando "massima trasparenza e rigore" sul caso. Il diplomatico, che respinge le accuse, non è in servizio nelle Filippine. Bosio, nato a Taranto nel 1968, è ad Ashgabat dallo scorso dicembre. Ha il grado di consigliere d’ambasciata e svolge le funzioni di Ambasciatore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook