Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Fondi spese legali pro Vincenzo Giordano Spixana ringrazia
SPEZZANO ALBANESE (CS)

Fondi spese legali
pro Vincenzo Giordano
Spixana ringrazia

federazione anarchica spixana, raccolta fondi spese legali, spezzano albanese, vincenzo giordano, Sicilia, Archivio

La Federazione Anarchica Spixana di Spezzano Albanese, fondata nel 1973,  rende noto l’elenco delle persone che sinora hanno aderito alla campagna raccolti fondi per pagare le spese legali a Vincenzo Giordano, militante condannato dalla Corte d’appello ad un risarcimento danni di 10 mila euro per danni morali. Una sentenza che la federazione definisce ‘politica’. In tanti sia in Calabria che in Italia e persino in American hanno offerto un contributo. Non sono grosse cifre, ma testimoniano la solidarietà. Semplici cittadini, esponenti del mondo dello spettacolo. Nella nota stampa la Federazione ha reso noti i nomi di chi ha sostenuto Vincenzo Giordano, i relativi importi. A distanza di 4 mesi  stati raccolti  1.540,50 euro. Ne sono stati spesi 271,45 per le manifestazioni di solidarietà a San Lorenzo del Vallo/Spezzano Albanese per manifesti, volantini. Al 10 aprile il totale attivo è di 1.269,05 euro. “Esprimiamo grande soddisfazione per la solidarietà sin qui espressa – si legge nella nota -  da compagni, compagne, cittadini, cittadine, attori, attrici, cantanti, ecc., (come potete notare sono arrivate sottoscrizioni da diverse parti d’Italia e perfino dalla lontana America) che ci ha permesso di raggiungere sino ad oggi circa il 10% della somma. Ringraziamo pertanto fraternamente tutti/tutte coloro che hanno partecipato alla sottoscrizione ed alle iniziative politiche e culturali. Ringraziamo fraternamente gli artisti Manolo Muoio (Attore), Ernesto Orrico (Attore), Rocco Marco Moccia (Musicista-Cantastorie), Totonno Chiappetta (Attore-Poeta), che hanno prestato la loro opera in modo assolutamente gratuito nonché i tanti altri artisti che contattati continuano a manifestare la loro solidarietà e disponibilità ad offrire nel prossimo futuro la loro opera artistica”. Poi l’invito a proseguire nella solidarietà.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook