Sabato, 18 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
BARCELLONA

Violenta rissa
tre in manette

barcellona pozzo di gotto, Sicilia, Archivio
commissariato barcellona

Pasquetta violenta a Barcellona dove una discussione fra tre persone, anche a causa di qualche bicchiere di troppo, è finita in rissa. Calci e  pugni finchè non sono intervenuti gli agenti del commissariato locale per riportare la calma. Tre persone hanno concluso la giornata  agli arresti domiciliari. Si tratta di Agostino Milone, 44 anni, Lorenzo Maio, 40 ed Antonio Iannello, 30 anni tutti  di Barcellona.

I tre si sono incontrati davanti ad un noto bar della centralissima via Umberto I.  Hanno iniziato a bere finchè una discussione per futili motivi è degenerata. In pochi secondi i tre, visibilmente ubriachi, si sono affrontati dandosele di santa ragione.  Inutili i tentativi di separarli da parte di alcune persone. Qualcuno ha telefonato al 113 e poco dopo è giunta una Volante del commissariato,impegnata nel controllo del territorio.

Bloccare i tre litiganti non è stato per niente facile. Uno di loro, Agostino Milone, ha tentato di scagliarsi contro i poliziotti, minacciandoli pesantemente.  Sul posto è intervenuto personale del 118 per medicare i tre feriti. Uno di loro è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Barcellona dove gli sono stati applicato diversi punti  di sutura. L’uomo che ha riportato anche un trauma facciale è stato giudicato guaribile in 30 giorni. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook