Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Chiusura filiale banca il sindaco si mobilita
CASSANO ALLO JONIO (CS)

Chiusura filiale banca
il sindaco si mobilita

banco di napoli, cassano allo jonio, chiusura, filiale sibari, gianni papasso, Sicilia, Archivio

La chiusura delle filiali di banca colpisce anche l’alto jonio cosentino. Il sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso è intervenuto con i vertici  regionali, prima, e nazionali, poi, del Banco di Napoli – Intesa San Paolo per opporsi alla chiusura della filiale di Sibari. Dopo aver parlato con il capostruttura regionale della Banca e con il Direttore generale del Banco di Napoli – Intesa San Paolo, ha inviato una formale missiva nella quale dopo aver ricordato le potenzialità turistiche del territorio “insistono Villaggi Turistici di eccellenza, con una disponibilità di seimila posti letto” ha espresso perplessità per la paventata chiusura di una filiale presente da anni e solo da poco trasferita in una nuova struttura. “Inaspettatamente,  e senza un minimo di informazione nei confronti miei o degli organi del Comune, scrive il sindaco, è stata comunicato direttamente  ai clienti la chiusura della citata filiale. Da informazioni raccolte fra alcuni clienti della Banca, pare ci sia la decisione di accorpare la filiale di Sibari a Trebisacce. La  chiusura della filiale di Sibari segue  al provvedimento, emesso dalla Sua Banca,  di chiusura della sede operante, da numerosissimi anni, a  Cassano Centro. Non conosco i motivi che hanno indotto i vertici dell’Istituto di Credito  ad assumere tale ultima decisione che riguarda Sibari,  però concorderà con me  sulla necessità di essere informato, sia pure per correttezza istituzionale. Sopratutto perché il provvedimento ha dettato sconcerto fra la clientela  e nell’intera cittadinanza e, naturalmente, io ritengo che quanto annunciato sia un duro colpo per l’economia locale, essendo la filiale del Banco di Napoli – Intesa San Paolo di Sibari elemento imprescindibile di sviluppo e crescita. Pertanto, anche al fine di sedare le proteste e le forti  lamentele dei cittadini, chiedo delucidazioni a riguardo”.  Della vicenda, il sindaco ha altresì interessato i capigruppo consiliari in un’apposita riunione dallo stesso voluta e svoltasi questo pomeriggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook