Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tre bimbi morti in una villetta Fermata la madre
LONDRA

Tre bimbi morti
in una villetta
Fermata la madre

Tre bambini sono stati trovati
morti in un’abitazione nel sud di Londra e si sospetta un gesto
di follia: una donna di 43 anni, che si ritiene essere la madre
dei tre minori, è stata fermata dalla polizia e resta in
custodia delle forze dell’ordine, che non rivelano al momento
ulteriori dettagli.
Un portavoce della Polizia londinese ha fatto sapere che gli
agenti hanno risposto ieri sera ad una chiamata presso la
villetta a New Malden, dove i tre corpi senza vita sono stati
trovati.
Stando alle prime testimonianze raccolte, la famiglia con
quattro bambini - pare originaria del Sudafrica - si era
trasferita nel quartiere circa un anno fa. E’ emerso inoltre che
con tutta probabilità i tre bambini erano affetti da disabilità
di natura genetica. Non era disabile invece il maggiore dei
quattro figli, che avrebbe 7 o 8 anni. (ANSA).

Tre bambini sono stati trovati morti in un’abitazione nel sud di Londra e si sospetta un gesto di follia: una donna di 43 anni, che si ritiene essere la madre dei tre minori, è stata fermata dalla polizia e resta in custodia delle forze dell’ordine, che non rivelano al momento ulteriori dettagli.Un portavoce della Polizia londinese ha fatto sapere che gli agenti hanno risposto ad una chiamata presso la villetta a New Malden, dove i tre corpi senza vita sono stati trovati.Stando alle prime testimonianze raccolte, la famiglia con quattro bambini - pare originaria del Sudafrica - si era trasferita nel quartiere circa un anno fa. E’ emerso inoltre che con tutta probabilità i tre bambini erano affetti da disabilità di natura genetica. Non era disabile invece il maggiore dei quattro figli, che avrebbe 7 o 8 anni. (ANSA).

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook