Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LUZZI (CS)

Truffa assicurazioni
in Campania
coinvolti 4 luzzesi

luzzi, procura amalfi, truffa assicurazioni, Sicilia, Archivio

Ci sono anche 4 cosentini, tutti residenti a Luzzi, e raggiunte da un provvedimento di obbligo di dimora,  tra le 30 persone indagate nell’ambito di una truffa alle assicurazioni per circa 500 mila euro, dalla procura di Amalfi. Le misure cautelari sono state eseguite stamani dai carabinieri  tra Campania, Calabria e Basilicata. Otto arresti ai domiciliari, 20 obblighi di dimora e due  divieti di esercizio dell’attività  professionale legale. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata alle truffe assicurative. Secondo gli inquirenti gli indagati avevano messo a punto un sistema di falsi incidenti stradali o comunque travisati. Coinvolti anche un medico e due avvocati. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook