Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
TALENT SHOW

Suor Cristina
vince "The Voice"

Suor Cristina Scuccia ha vinto l'edizione 2014 di "The Voice of Italy" conquistando un contratto discografico con la Universal.  Al secondo posto si è qualificato Giacomo Voli. La religiosa siciliana (di Modica, Ragusa) dopo la vittoria ha invitato tutto il pubblico a recitare un "Padre Nostro".

Il televoto ha sostenuto la religiosa, divenuta nelle ultime settimane un vero e proprio fenomeno mediatico tanto da finire in prima pagina anche sui giornali all'estero, per tutto il corso della serata con percentuali tali da portarla agilmente fino alla vittoria finale con il 62 per cento di voti, dopo le eliminazioni di Giorgia Pino, Tommaso Pini e Giacomo Voli. La suora è anche la seconda ragusana ad aggiudicarsi la vittoria di un talent italiano nel giro di pochi giorni, dopo la vittoria di Deborah Iurato sul palco di Amici. "Suor Cristina - ha detto Piero Pelu' - in questi mesi è stata brava anche a gestire lo stress per tutto quello che di lei e' stato detto". "Il clamore mediatico ha spezzato me - ha invece detto J-Ax a proposito della religiosa e della sua avventura a The Voice - e non oso immaginare cosa possa essere stato per una suora venticinquenne". La serata finale della competizione è stata anche l'occasione per i concorrenti di presentare il loro brano inedito e Suor Cristina si è presentata in scena con la 'danzereccia' 'Lungo la riva' scritta per lei da Giovanni Pellino, in arte Neffa. 

E' stata una finalissima a quattro per decidere chi è 'la voce' del 2014, almeno tra quanti sono passati quest'anno dal palco di 'The Voice'. I quattro concorrenti che si sono presentati ieri sera sotto i riflettori degli Studi Rai di via Mecenate sono stati quelli rimasti in gara dopo tutte le fasi della competizione targata Rai: Tommaso Pini da Firenze per il team di Raffaella Carrà, Giorgia Pino da Casarano, Lecce, del team di Noemi, Suor Cristina Scuccia per il team del rapper J-Ax, da Comiso (dove per l'occasione e' spuntato anche un maxischermo in piazza) e da quella provincia di Ragusa da dove arriva anche Deborah Iurato che solo qualche giorno fa ha vinto 'Amici', per finire con Giacomo Voli da Correggio, paese dove si respira rock almeno dagli anni Novanta, in forze al team di Piero Pelù. In apertura di serata i quattro finalisti si non anche esibiti assieme ai Clean Bandit alle prese con il singolo tormentone di questi ultimi, 'Rather be', parte del nuovo album 'New eyes'. Sul versante social network, anche questa sera e' proseguita la sfida a suon di tweet tra J-Ax e Noemi. 

Se il primo la scorsa serata aveva messo in rete il numero di cellulare di Noemi, la cantante ha replicato con una foto del rapper vestito da donna. Per la musica suonata e cantata, ad aprire la finale ci ha pensato Giorgia Pino con 'I try' di Macy Grey, seguita da Tommaso Pini alle prese con la sua versione di 'Smooth criminal' di Michael Jackson. La venticinquenne Suor Cristina ("ho avuto anche un tentennamento e volevo fermarmi - ha confessato lei - perché mi sono sentita a disagio") ha invece cominciato con 'Life si beautiful' di Noa. "Suor Cristina - ha detto Piero Pelu' - in questi mesi è stata brava anche a gestire lo stress per tutto quello che è stato detto". "Il clamore mediatico ha spezzato me - ha invece detto J-Ax a proposito della religiosa - e non oso immaginare cosa possa essere stato per una suora venticinquenne". A chiudere il giro di cover è stato Giacomo Voli con una versione per chitarre elettriche del 'Nessun Dorma'. 

Attorno agli studi Rai, già dal pomeriggio c'era più di qualcuno che aspettava l'arrivo degli altri ospiti, i 5 Seconds Of Summer, band australiana rivelazione che poi in serata sono saliti sul palco dopo i duetti dei finalisti con i rispettivi coach. La serata finale per i quattro è stata anche l'occasione per presentarsi in scena con i loro inediti: 'Lungo la riva' per Suor Cristina scritta da Giovanni Pellino in arte Neffa, 'La perfezione non c'e' per Tommaso Pini, 'Se davvero vuoi' per Giorgia Pino e 'Rimedio' per Giacomo Voli, scritta direttamente da Piero Pelu'. "Per me sono tutti vincitori - ha detto Raffaella Carra' - perché ci siamo affezionati a tutti e quattro".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook