Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Gaza già 127 i morti, colpito orfanotrofio
MEDIO ORIENTE

Gaza già 127 i morti, colpito orfanotrofio

E' di 127 morti e oltre 900 feriti il bilancio provvisorio delle vittime nella Striscia di Gaza partire dal 7 luglio, alla vigilia cioe' dell'inizio della Operazione Margine Protettivo.

Nel corso di centinaia di raid aerei israeliani condotti in continuazione dall'inizio della settimana 282 case di Gaza sono state rase al suolo. Altre novemila sono state danneggiate severamente; di queste 260 non sono più abitabili. Lo rende noto il ministero dell'edilizia e dei lavori pubblici a Gaza.

Razzo su folla a Gaza, 6 morti e 20 feriti
Sei morti e una ventina di feriti: questo il bilancio dell'esplosione di un razzo sparato da un drone israeliano verso un capannello di persone nel rione Sheikh Radwan di Gaza. ''E' stata una strage'', dicono i passanti. I morti in totale salgono così a 127. Fonti locali riferiscono da Sheikh Radwan che l'attacco dell'aviazione israeliana era nell'aria e che un piccolo gruppo di persone sostava ben visibile in mezzo a una strada. Ma il razzo è stato sparato egualmente, provocando la morte di diversi adulti e anche di una bambina. Non è noto quale potesse essere l'obiettivo dell'aviazione israeliana.

Hamas, lanciato razzo verso aeroporto Tel Aviv  - Il braccio armato di Hamas, Brigate Ezzedin al-Qassam, afferma di aver sparato stamane un razzo di tipo M-75 in direzione dell'aeroporto internazionale Ben Gurion di Tel Aviv. In Israele le autorità militari hanno informato in parallelo di aver intercettato in volo a Rishon le-Zion (a sud di Tel Aviv) un razzo sparato da Gaza. Non e' noto al momento se fra i due episodi vi sia un nesso.

Gaza, colpito orfanotrofio, uccise tre bambine disabili  - Nuove scene di orrore sono state segnalate stamane a Beit Lahya (a nord di Gaza) dopo che l'aviazione israeliana ha centrato un orfanotrofio, provocando la morte di tre piccole disabili. Lo riferisce la agenzia di stampa Quds Press, secondo cui diverse infermiere sono rimaste ferite. In Israele l'episodio non e' stato commentato. In generale il portavoce militare sostiene che Hamas ha sistematicamente provveduto a nascondere missili e armi in moschee ed in istituti pubblici

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook