Domenica, 25 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Lupi, solo alieno capisce sindacati
ALITALIA

Lupi, solo alieno
capisce sindacati

Non c'è nessun ultimatum da parte di Etihad, anzi "il governo procede con forza e farà la sua parte, la settimana prossima si deve chiudere". Lo dice il ministro Lupi a margine dell'assemblea di Ncd parlando di Alitalia per la quale "non c'è un piano B, c'è solo un grande piano A".

"Solo un marziano capirebbe i sindacati"
"Solo un marziano capirebbe le divisioni all'interno dei sindacati", ha aggiunto il ministro Maurizio Lupi parlando delle divisioni sulla "rappresentanza" per l'accordo tra Alitalia ed Etihad. "I sindacati sono incomprensibili: della rappresentanza di quale azienda parlano: la grande compagnia che sarà o quella che chiuderà?".

Non è stato raggiunto il quorum al referendum sui tagli al costo del lavoro in Alitalia: hanno votato 3.500 su 13.200 lavoratori. La Uilt dice che così l'accordo non è valido e chiede una nuova intesa, mentre Cgil, Cisl e Ugl sostengono che trattandosi di un referendum abrogativo, resta la validità degli accordi.' 'Abbiamo chiesto ai lavoratori e ai sindacati grande responsabilità ma i sindacati discutono su chi ha più iscritti, non sapendo che la prospettiva: futuro o baratro'', afferma il ministro Lupi. Oggi l'assemblea degli azionisti della compagnia è chiamata ad approvare il bilancio 2013 e l'aumento di capitale. Etihad nega di aver posto un ultimatum alla compagnia per chiudere l'accordo entro il 28 luglio. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook