Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Misteriosi spari Fari puntati su un noto boss
BARCELLONA P.G

Misteriosi spari
Fari puntati
su un noto boss

Si torna a sparare per le strade di Barcellona. Nella notte tra sabato e domenica sono stati uditi colpi di pistola tra palazzine della case popolari di via Caduti di Nassiriya. Colpi che sarebbero stati esplosi da uno dei residenti del quartiere Oreto. Si tratterebbe di un soggetto già coinvolto nell’operazione “Mare nostrum” e nelle successive inchieste antimafia che si sono succedute, ultima l’operazione “Montagna”. L’autore degli spari, sarebbe infatti uno dei presunti capi delle due bande che fin dagli inizi del 1992 era stato segnalato in un rapporto della Squadra mobile della Questura di Messina come il possibile autore di una serie di omicidi di spacciatori che nei primi mesi di quell’anno insanguinarono Barcellona. A quanto pare si sarebbe trattato di una pistola da cui sono stati esplosi  due colpi che potrebbero essere serviti per intimidire qualcuno. I carabinieri della compagnia di Barcellona allertati da una fonte confidenziale già all’alba di domenica hanno effettuato una perquisizione mirata all’interno della casa in cui vive il sospettato che è un uomo di 51 anni da sempre oggetto di interesse operativo da parte degli inquirenti. La perquisizione domiciliare ha dato esito negativo perché non è stata ritrovata l’arma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook