Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Barcone incagliato tra gli scogli Avviate ricerche
IMMIGRAZIONE

Barcone incagliato
tra gli scogli
Avviate ricerche

migranti, Sicilia, Archivio

Ricerche in corso dopo il ritrovamento di un barcone di dodici metri incagliato tra gli scogli di Agrigento, in località Punta Bianca. Sul posto è intervenuta la Guardia costiera di Porto Empedocle, allertata dalla Questura di Agrigento in riferimento a uno sbarco di immigrati. Il mezzo, scoperto a una ventina di metri dalla riva, di colore bianco con bande verdi, risulta privo di attrezzi e documenti di bordo, e riporta sulle fiancate indicazioni in lingua araba. Lo scafo e i serbatoi di carburante sono apparentemente integri. L’imbarcazione è stata sottoposta a sequestro da parte del personale della Guardia costiera che, in attesa delle decisioni della procura, ha proceduto alla rimozione. Intanto, altri 546 immigrati sono stati soccorsi nel Canale di Sicilia dalla Marina militare nell’ambito dell’operazione 'Mare nostrum'. Il pattugliatore Sirio ha tratto in salvo 221 migranti, tra cui 49 donne e 73 minori. La motonave Medea ha invece trasbordato 325 persone sulla nave Fenice: a bordo 70 donne e 122 minori. (AGI)

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook