Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Non paga il conto
barista gli spara
con pistola a gas

sanità
Un giovane di nazionalità marocchina è stato ferito gravemente al volto con un colpo di pistola a gas caricata a pallini di alluminio sparatogli a bruciapelo da un barista cinese al termine di una lite. E' accaduto alle tre di questa mattina in un bar nel centro di Bozzolo, nel mantovano.
Il marocchino, residente a Bozzolo, si sarebbe rifiutato di pagare una consumazione (e non sarebbe stata la prima volta) e il barista, J.W., 25 anni, dopo l'ennesimo rifiuto ha estratto la pistola a gas e gli ha sparato al volto.
Il 29enne è stato ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Mantova, ma non è in pericolo di vita, mentre il barista è stato denunciato a piede libero per lesioni gravissime. (ANSA)

Caricamento commenti

Commenta la notizia