Martedì, 26 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Al Qaida condanna decapitazione dei reporter
ABU QATADA

Al Qaida condanna
decapitazione dei reporter

Abu Qatada, il predicatore fondamentalista islamico un tempo indicato come il massimo dirigente di Al Qaida in Europa, ha condannato la decapitazione dei due giornalisti americani da parte dell'Isis. I reporter, ha detto - secondo quanto scrive la Bbc online - sono "messaggeri della verità" - e non devono essere uccisi poichè "questo è ciò che insegnato il Profeta Muhammad". Qatada ha parlato dall'aula di un tribunale di Amman (Giordania) durante un'udienza di un processo per terrorismo. Il predicatore è stato estradato dalla Gran Bretagna lo scorso anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook