Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Imprenditore spara morti due operai
NEL FERMANO

Imprenditore spara
morti due operai

Sale a due il bilancio dei morti della sparatoria avvenuta stamani nel Fermano a Molino Girola. Si tratta di due operai edili stranieri, uccisi dal loro ex datore di lavoro, Gianluca Ciferri, che avevano affrontato armati di piccozza, forse per farsi consegnare del denaro. Ciferri si trova ora nella caserma dei Cc.

Si chiamavano Mustafa Neomedim, 38 anni, e Avdyli Valdet, 26 anni, kosovaro, i due operai uccisi questa mattina dall'imprenditore Gianluca Ciferri, loro datore di lavoro, a Molino Girola di Fermo. Sembra che l'uomo abbia esploso solo due colpi, andati entrambi a segno. I due operai erano andati da lui, stando alle prime notizie, per riscuotere il denaro per un lavoro fatto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook