Domenica, 07 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Disponibili due miliardi per il post alluvione
GENOVA

Disponibili due miliardi
per il post alluvione

Renzi annuncia che troverà i soldi tra i due miliardi non spesi per i ritardi della burocrazia. Ma non sembra bastare. Dopo l'alluvione di Genova, la rabbia è lì, latente e terribile come il temporale annunciato per la notte. E lo dimostra lo 'scontro' tra polizia e angeli del fango con i secondi che invitano gli agenti a spalare: tensione. Poi tutto si placa. Non si ferma invece l'attività degli sciacalli, altri quattro arresti. E sono già 14, tutti dell'Est Europa. Loro non temono il temporale che prolunga l'allerta 2, quella massima, fino alla mezzanotte di lunedì, che tiene chiusi scuole, mercati, parchi, impianti sportivi, cimiteri. A Genova, tra la rabbia e dolore, arrivano anche le parole del Papa: "assicuro la mia preghiera per la vittima e per quanti hanno subito gravi danni". E ci sono quelle del suo arcivescovo, il cardinale Angelo Bagnasco un richiamo a chi governa: "Nessuno deve vedere lo Stato distratto e lento rifugiarsi dietro il primato delle responsabilità dietro una inaccettabile e macchinosa burocrazia che per assicurare legalità e trasparenza fa affondare nel fango chi ha perso tutto. E' nelle sventure che si misura il grado di civiltà di un popolo, di una nazione, la capacità di governo e la maturità di coloro che devono vigilare e provvedere ai singoli affinché possano riprendersi e le calamità naturali non si ripetano. La gente deve avere aiuti tempestivi. Genova non si piegherà", ha detto ringraziando i volontari che spalano in strada.

Intanto, dopo due giorni di tregua è ripreso a piovere sulla Liguria e i disagi più gravi si registrano nei trasporti e nei paesi collinari del Genovesato. La A7 per Milano è chiusa per allagamenti che hanno bloccato anche le ferrovie per Ovada (due treni fermi) e Milano. Rossiglione è isolato, la provinciale del Turchino è chiusa. Voli dirottati per vento all'aeroporto. L'allerta 1 e' stata decretata nell'imperiese, per il resto della regione confermata l'allerta 2 fino alla mezzanotte di oggi. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook