Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Delocalizzazione CMS monta la protesta
PIANO LAGO (CS)

Delocalizzazione CMS
monta la protesta

assemblea, centro mescole sud, esuberi, figline, piano lago, Sicilia, Archivio

No alla chiusura dello stabilimento del Centro Mescole di Figline. I lavoratori sono pronti a difendere il posto di lavoro e il presidio produttivo. Domani dalle 12 alle 14 una assemblea pubblica alla quale parteciperanno i sindaci con le rispettive amministrazioni del Savuto, diversi candidati al consiglio regionale e saranno presenti Mario Oliverio e Gattuso , inoltre è confermata la presenza di Enza Bruno Bossio, Carlo Guccione, Ferdinando Aiello e altri esponenti di tutte le parti politiche. Qui in gioco non solo le 27 unità considerate in esubero  su 46 lavoratori, ma il futuro dell’area industriale di Piano Lago che sta vedendo una lenta smobilitazione. Anche il Centro Mescole, che produce tubi sta per chiudere e non per la crisi, l’azienda risulta sana, ma per l’intenzione dei vertici aziendali di delocalizzare. Una tendenza che in Calabria colpisce le poche opportunità occupazionali.  

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook