Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ammazza moglie e figlio e si uccide
ANCONA

Ammazza moglie
e figlio e si uccide

Un operaio ha ucciso, con un colpo di pistola, la moglie romena da cui si stava separando e il figlioletto di 5 anni, poi si è suicidato. La tragedia è avvenuta intorno a mezzogiorno a Numana (Ancona). Tutti e tre sono morti. Indagano i carabinieri.

L'uomo che questa mattina ha ucciso la moglie e il figlioletto di 5 anni si chiamava Daniele Antognoni. La donna, romena, Paula Corduneanu. Antognoni, da quel che salta agli occhi con evidenza dal suo profilo Facebook, era un appassionato di armi, e aveva conseguito un certificato di idoneità al maneggio delle armi da parte dell'Unione Italiana Tiro a segno. Inquietanti alcuni post. Su uno c'e' scritto: "Non per vantarmi ma anche oggi non ho ucciso nessuno". Come il commento alla foto di una pistola scattata in un'armeria: "pistola, non so quando ma sei mia". Al culmine di una lite legata alla separazione in atto fra i due, l'uomo ha esploso diversi colpi di pistola uccidendo la donna e il figlioletto. Poi ha puntato l'arma contro di sé e ha fatto fuoco. Sul posto anche i sanitari del 118, ma per i tre non c'era più nulla da fare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più condivisi
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook