Venerdì, 02 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Consiglio comunale più costoso è quello di Palermo
COSTI DELLA POLITICA

Consiglio comunale
più costoso
è quello di Palermo

consiglio comunale, messina, Sicilia, Archivio
municipio palermo

Palermo ha il consiglio comunale più costoso d’Italia: tra indennità e rimborsi Palazzo delle Aquile ha già sborsato 5,1 milioni di euro, quasi il triplo rispetto a Genova che spende 1,8 milioni. Ma Palermo batte anche città come Torino, che spende 3,5 milioni per il suo consiglio comunale, e Milano, 4,1. Sono le cifre riportate dal sito per la trasparenza delle spesa pubblica istituito dal governo, soldipubblici.gov.it, e pubblicate dal quotidiano «La Repubblica». Sempre a Palermo il costo di stipendi, indennità e
straordinarie pagato all’esercito di impiegati comunali ammonta a 159 milioni, più di Genova (126 milioni) e Firenze (84,1 milioni). A Catania i consiglieri comunali hanno già incassato 3 milioni contro il milione e 300 mila euro di Firenze e Messina addirittura arriva a 3,6 milioni a fronte degli 800 mila euro di Lecce o del milione di Pescara. A Messina il personale amministrativo costa 38,8 milioni contro i 14 di Lecce e i 18 di Pescara. E in fatto di spese per convegni e manifestazioni Palermo batte Genova, Firenze e Torino con il suo milione e 200 mila euro. Decisamente più economica - scrive il quotidiano - la spesa per i servizi ai cittadini: per i servizi scolastici finora sono stati spesi solo 1576 euro. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook