Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Raccolta differenziata primi bilanci in città
ROSSANO (CS)

Raccolta differenziata
primi bilanci in città

comune, raccolta differenziata, rossano, Sicilia, Archivio
comune Rossano

Un calendario 2015 per i cittadini di Donnanna che parla di differenziata. Sarà un vero e proprio memo-agenda quotidiano dei servizi di raccolta, scadenzato e illustrato, quello che verrà distribuito nei prossimi giorni in tutte le famiglie del quartiere residenziale che sta sperimentando il processo del porta a porta spinto. Così come sta facendo registrare un boom di nuovi utenti il nuovo ecocompattatore di piazza Europa, il primo di sei che verranno posizionati nell’intero perimetro urbano dello Scalo e del Centro storico, installato lo scorso 30 dicembre 2014. Ma non solo. Altre novità che rivoluzioneranno la cultura del riutilizzo dei rifiuti sono previste per le scuole, già a partire dalle prossime settimane. Sono stati questi i temi del briefing operativo tenutosi stamani  nella sede dell’Assessorato all’Ambientepresso il Palazzo dell’ex Ghiacciaia, nella Città Alta, tra l’assessore al ramo, Natale Chiarello e i tecnici della Ecoross Srl, Pierluigi Colletti e Angela Celestino, per fare il punto sull’ampio e complesso programma di gestione dei rifiuti che sta interessando la Città. La corretta gestione dei rifiuti – afferma Chiarello - passa anche attraverso la capacità di saper educare ed informare i cittadini, esercitandoli alle buone abitudini e soprattutto rendendoli partecipi e protagonisti di risultati e obiettivi. Ecco perché un’Amministrazione attenta alle esigenze e ai problemi della comunità, deve monitorare costantemente i diversi servizi offerti dal Comune. Soprattutto quelli maggiormente strategici, come appunto la raccolta rifiuti, dai quali dipende il futuro del territorio. La nuova stagione della differenziata  - precisa ancora l’Assessore all’Ambiente - ha avviato una vera e propria rivoluzione culturale, ancor prima che ambientale, nella nostra Città. Con risultati incoraggianti che derivano principalmente dalla buona volontà dei cittadini, che si dimostrano sempre più collaborativi. Ovviamente – va avanti Natalino Chiarello - , l’Esecutivo Antoniotti, attraverso il valido supporto della Ecoross, sta fornendo alla cittadinanza tutti gli strumenti necessari, affinché si raggiungano, in tempi brevi e certi, gli obiettivi imposti dall’Unione europea. Infatti, contestualmente al porta a porta spinto a Donnanna, che speriamo di poter ampliare a breve in altre aree del perimetro urbano, e alla raccolta a domicilio della carta e del multimateriale in tutto il perimetro comunale, abbiamo avviato altre attività informative, sociali e innovative per incentivare la differenziata. Non ultimo l’ecocompattatore di piazza Europa, installato lo scorso martedì 30 dicembre e che in poco meno di una settimana ha registrato un’enorme affluenza di utenze. Inoltre – conclude -, abbiamo un progetto in itinere che, sarà concretizzato a breve, per coinvolgere maggiormente in questo processo virtuoso della differenziata le principali scuole cittadine. Dunque siamo a buon punto! Nel frattempo, il prossimo Sabato 10 Gennaio 2015 alle Ore 16.30, il sindaco Giuseppe Antoniotti incontrerà presso l’oratorio della parrocchia di San Paolo, allo Scalo, i residenti di Donnanna per fare il punto su questi primi tre mesi di sperimentazione del porta a porta. Nel corso della riunione sarà distribuito l’innovativo calendario Ecoross 2015, studiato per tenere costantemente aggiornati i cittadini interessati alla raccolta spinta, sui giorni in cui nel quartiere è previsto il giro di selezione e conferimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook