Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Strage Hebdo, è allerta anche in Italia
ROMA

Strage Hebdo, è allerta anche in Italia

Allerta massima in Italia, dopo la notizia della strage compiuta a Parigi nella sede del quotidiano satirico Charlie Hebdo. La notizia sarebbe stata appresa da Matteo Renzi e Angelino Alfano mentre erano riuniti a Palazzo Chigi. Secondo quanto si apprende da fonti parlamentari, il presidente del Consiglio e il ministro dell'Interno avrebbero avuto in quell'occasione un primo confronto sul gravissimo attentato.

Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha convocato il Comitato di analisi strategica Antiterrorismo per oggi alle 16.30. Il Comitato, composto dagli esperti di antiterrorismo di forze dell'ordine e intelligence, esaminerà "con grande attenzione" la minaccia terroristica alla luce del gravissimo attacco avvenuto oggi a Parigi. 

L'allerta "è massima" ma non ci sono "segnali specifici" di azioni imminenti anche nel nostro paese. E' quanto sottolineano fonti di intelligence dopo l'attentato contro la redazione di Charlie Hebdo a Parigi. La situazione in Italia, viene fatto notare, è più tranquilla rispetto a quella francese anche se il rischio che entrino in azione lupi solitari non può essere escluso: "rientra in quelle azioni imprevedibili" sottolineano gli 007

Secondo quanto si è appreso da fonti delle forze dell'ordine, sono stati potenziati i servizi di vigilanza agli obiettivi sensibili nella capitale e c'è una "particolare attenzione" verso le redazioni giornalistiche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook