Sabato, 21 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Spara a compagna e poi si suicida, morti entrambi
SALERNO

Spara a compagna
e poi si suicida,
morti entrambi

omicidio, suicidio, Sicilia, Archivio, Cronaca
Salvatore Varavallo, che ha ucciso la moglie Giustina Copertino e poi si è suicidato, lavorava come muratore occasionale. La donna era casalinga. La coppia, residente a Sant'Arpino (Caserta), lascia un figlio di 10 anni. Il bambino era impegnato stamane in una gara di nuoto all'interno della struttura di Giffoni dove Varavallo si è recato a bordo della sua auto di colore rosso, rimasta parcheggiata nel piazzale del club. All'interno della vettura è ancora visibile una coroncina del rosario.
L'uomo, che non era un militare come si era invece appreso in precedenza, non aveva precedenti penali. Ha sparato con una pistola calibro 9x21, con la matricola abrasa. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook