Domenica, 14 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Salvato Astore raro esemplare
SAN GIOVANNI IN FIORE

Salvato Astore
raro esemplare

Salvato dagli agenti  della Polizia Provinciale di Cosenza,  in località Ponte Cona, a ridosso del fiume Neto  a San Giovanni in Fiore un raro esemplare adulto di Astore (Accipiter gentilis). A segnalare la presenza dell'animale ferito un cittadino. Nonostante le cattive condizioni meteo gli agenti sono riusciti a recuperlo. L’Astore è un formidabile cacciatore delle aree forestali soprattutto degli Appennini e delle Alpi. Si tratta di una specie particolarmente protetta ai sensi della Legge Quadro n. 157/1992 e di vari altri dispositivi normativi, tra cui le Convenzioni di Berna, Bonn e Cites. Il volatile verrà trasferito presso il C.R.A.S. (Centro Recupero Animali Selvatici) del CIPR di Rende, dove sarà sottoposto alle cure del caso affinché possa ritornare a volare nelle foreste della Sila, da dove proviene. Sull’altopiano silano, gli agenti della Polizia Provinciale del distaccamento di San Giovanni in Fiore, negli ultimi mesi, hanno recuperato decine di uccelli rapaci tra cui si segnalano, oltre alle comuni poiane e gheppi, anche le specie Lodolaio, Falco pecchiaiolo e Sparviere.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook