Giovedì, 24 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Camorra, in manette imprenditore
NEL CASERTANO

Camorra, in manette
imprenditore

Un imprenditore casertano, Raffaele Cilindro, 51 anni, accusato dalla DDA di Napoli di avere favorito la latitanza del boss Michele Zagaria, è stato arrestato dai carabinieri a Casapesenna (Caserta). Contestualmente all'arresto i militari del Ros gli hanno sequestrato beni per 1,5 milioni di euro. Cilindro, impegnato in appalti per la ricostruzione post terremoto a L'Aquila, avrebbe ospitato il boss latitante della sua abitazione dove, peraltro, avvenivano i summit del clan.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook