Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Trovati i corpi dei due italiani dispersi L'Isis promette nuovi attacchi
TUNISI

Trovati i corpi dei due italiani dispersi
L'Isis promette nuovi attacchi

Trovati i corpi di due italiani dispersi. La Farnesina comunica che ha "effettuato un primo riconoscimento fotografico dei due connazionali che finora risultavano irreperibili", attraverso personale dell'Ambasciata a Tunisi e dell'Unità di Crisi, appositamente inviato in loco, ha avuto accesso all'obitorio dell'ospedale Charles Nicolle. 

"Quello che avete visto" a Tunisi "è solo la prima goccia di pioggia". Così l'Isis minaccia nuovi attacchi dopo aver rivendicato quello al museo Bardo di Tunisi. Lo denuncia su Twitter Rita Katz, direttrice del Site, il sito che monitorizza il jihadismo sul web. 

Nove sospetti arrestati per l'attentato al museo del Bardo di Tunisi. Quattro di questi avrebbero "legami diretti con l'attacco". E' stata arrestata anche la sorella di Jabeur Khachnaoui, uno dei due attentatori rimasti uccisi nel blitz. I terroristi ieri erano "muniti di cinture esplosive" e di armi "molto avanzate", ha detto il ministero degli Interni tunisini, dunque il numero delle vittime "sarebbe potuto essere molto più alto". "Siamo in guerra", ha detto il presidente tunisino Beji Caid Essebsi.  

E' invece ancora incerto il bilancio della carneficina di probabilestampo jihadista. Secondo l'ultimo bollettino diffuso dal ministro della Sanità le vittime dell'attentato sono 23 di cui 18 turisti stranieri e 5 tunisini, tra cui due degli attentatori. Sarebbero 11 gli italiani rimasti feriti. Oltre agli italiani sono rimasti coinvolti 9 tunisini, 11 polacchi, 8 francesi, 5 giapponesi, 1 russo, 1 tedesco e 2 sudafricani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook