Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Boss dichiarava 500 euro di reddito
BENI SEQUESTRATI

Boss dichiarava
500 euro di reddito

Beni per 1,5 milioni - tra cui una villa, 3 case e 9 conti bancari - sono stati sequestrati dai carabinieri a Matteo Albano, affiliato al clan Pastore, rivale dei Pesce-Pistillo. Albano è ritenuto ai vertici del clan che controlla il traffico di droga ed è stato condannato in via definitiva a 6 anni. Secondo l'accusa, aveva un tenore di vita sproporzionato rispetto a quanto dichiarava al Fisco: 500 euro al mese in 20 anni, mentre ha movimentato su un conto circa un milione nel 2009-2012.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook