Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sole, caldo e... temporali
PREVISIONI METEO

Sole, caldo
e... temporali

Sole, caldo e afa in questa domenica di giugno con temperature tipiche di luglio inoltrato ma da domani i meteorologi prevedono un parziale indebolimento dell'alta pressione che favorirà un aumento dell'instabilità con rischio di temporali. Entro martedì - afferma il Centro Epson Meteo - è in arrivo un calo della temperatura dai 2 ai 5 gradi in tutta la Penisola che tornerà più vicino alla norma al Centronord. "Tra lunedì e martedì l'anticiclone subirà una lieve attenuazione per la coda di una perturbazione che porterà qualche temporale in più su Alpi, Prealpi, Piemonte e Lombardia" prevedono i meteorologi di 3bmeteo aggiungendo che è possibile che siano interessate "anche le pianure del Nord Ovest. Nel resto del Nord cielo sereno o poco nuvoloso". Domani, al Centro, dopo una mattinata con tempo soleggiato, nel pomeriggio si svilupperanno alcuni locali temporali nelle zone interne del Lazio e sui rilievi tra Abruzzo e Molise. Il Sud "risentirà degli effetti di una circolazione di aria umida e a tratti instabile presente nel sud dei Balcani" secondo 3bmeteo con cielo irregolarmente nuvoloso sin dal mattino. Nel pomeriggio aumento dell'instabilità con temporali su Puglia meridionale, Basilicata, bassa Campania, Calabria, zone interne della Sicilia e della Sardegna. Martedì ancora sole e caldo in tutta Italia mentre qualche qualche temporale è atteso sul Piemonte; nel pomeriggio, temporali di calore isolati sui rilievi alpini e, in forma sparsa, su Appennino centro-meridionale, zone interne della Sicilia, del Lazio, della Toscana e della Puglia. Nella parte centrale della settimana ancora prevalenza di sole e caldo, specialmente al Centrosud. Qualche temporale di calore al Centronord, più probabile in prossimità dei rilievi. Già dalla seconda parte di venerdì - secondo i meteorologi - le correnti da sud-ovest determineranno un'ondata di caldo al Sud, mentre faranno avvicinare al Nord una nuova perturbazione.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook