Lunedì, 16 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
SOYUZ

L'atterraggio di Samantha
alle 15.43: diretta VIDEO

15:43 - La Soyuz è atterrata puntualmente nella steppa del Kazakhstan. L'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), Samantha Cristoforetti, è tornata a Terra con i suoi compagni di equipaggio, l'americano Terry Virts e il russo Anton Shkaplerov. Si conclude la missione Futura, la seconda di lunga durata dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi).

15:20 - La manovra è avvenuta correttamente ed il motore è rimasto acceso per poco più di 4 minuti. C'è stato qualche problema nelle comunicazioni fra la navetta e il centro di controllo a Terra. Niente di imprevisto, comunque, secondo gli esperti. La navetta continua a sfrecciare alla velocità di circa 27.000 chilometri orari e si trova ad una quota di circa 400 chilometri.

14:57 - Si è acceso il motore principale della Soyuz a bordo della quale si trova l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (ESa) Samantha Cristoforetti, con l'americano Terry Virts e il russo Anton Shkaplerov. Adesso la navetta può lasciare l'orbita nella quale si trova per cominciare la fase di rientro verso la Terra.

13:16 - Un abbraccio via Twitter da Fabio Fazio a Samantha Cristoforetti. ''Cara @AstroSamantha, buon rientro!'', scrive Fazio all'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), che ha appena cominciato il viaggio di rientro che alle 15,43 la porterà a Terra dopo 200 giorni nello spazio. ''Siamo tutti qui - prosegue il tweet - con il naso all'insù, a fare il tifo per te. Abbracci!!!''.

12:25  - Ultimo saluto di Samantha Cristoforetti e dei suoi colleghi alla Stazione Spaziale. La navetta russa Soyuz si è sganciata dalla stazione orbitale ed ha cominciato il viaggio che tra 200 minuti la porterà a Terra.

11:30 - Un altro passo verso il ritorno a casa: l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), Samantha Cristoforetti, e i suoi colleghi di equipaggio Terry Virts e il russo Anton Schkaplerov hanno completato i test delle tute che si preparano ad indossare per il viaggio di ritorno verso la Terra, dopo 200 giorni a bordo della Stazione spaziale. I tre astronauti hanno completato i test di tenuta dei guanti e del casco della tuta russa Sokol.

Samantha Cristoforetti e i suoi due compagni di equipaggio, l'americano Terry Virts e il russo Anton Shkaplerov, hanno salutato i colleghi prima di entrare nella navetta Soyuz che li porterà di nuovo sulla Terra, con un atterraggio alle 15.43 di oggi (ora italiana) nella steppa del Kazakhstan. Dopo le ultime foto ricordo, gli abbracci e gli auguri di 'buona fortuna!', il portello della navetta, da 200 giorni agganciata alla Stazione Spaziale, è stato chiuso.

Da questo momento i tre astronauti si preparano ai 200 'incredibili' minuti del viaggio di rientro. Il distacco della Soyuz dalla Stazione Spaziale è previsto alle 12,20 italiane. Sono le ultime battute della missione Futura, la seconda di lunga durata dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi), lunga complessivamente 200 giorni: quasi un mese più del previsto a causa della riorganizzazione del calendario dei voli imposta dall'incidente al cargo russo Progress del 29 aprile scorso. Saluti dall'astronauta italiana dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) anche via Twitter: ''Il giorno 200 nello spazio è cominciato molto presto. E' stato un viaggio entusiasmante e grazie della compagnia! Adesso è ora di tornare a casa sulla Terra''. Non poteva mancare, poi, un saluto ispirato ad uno dei libri preferiti di Sam, la ''Guida galattica per autostoppisti'' di Douglas Adams: ''Arrivederci … e grazie per tutto il pesce!'.
 


Broadcast live streaming video on Ustream

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook