Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Al via il Lingotto di Matteo Renzi
TORINO

Al via il Lingotto di Matteo Renzi

lingotto, matteo renzi, Sicilia, Archivio, Cronaca
Al via il Lingotto di Matteo Renzi

Tanto verde e l'immagine stilizzata di persone in cammino, trolley alla mano. Sono questi i tratti caratterizzanti della scenografia che accoglie i partecipanti al Lingotto di Torino per la kermesse renziana che si apre questo pomeriggio. La scritta "Lingotto '17" campeggia sui due schermi posti ai lati del palco: "Tornare a casa per ripartire insieme", è il sottotitolo. Al centro, un enorme maxischermo su cui scorrono le immagini di viaggiatori con valigia alla mano, con su incisa la scritta "Pd".

Già nello slogan il richiamo del Lingotto renziano a dieci anni fa, quando Walter Veltroni proprio lì, a Torino, tenne a battesimo il Partito democratico. Il primo segretario Dem non ci sarà, dal momento che ha deciso di tenersi fuori dalla contesa congressuale. Ci sarà però un tema a lui caro, la vocazione maggioritaria del Pd, che Matteo Renzi intende rilanciare proprio mentre il ritorno al proporzionale sembra orientare nella direzione opposta.

A Torino, da questo pomeriggio a domenica mattina, l'ex premier scriverà insieme ai sostenitori della sua mozione, tra i quali oltre cento parlamentari Pd, il suo programma per la corsa alla segreteria. Simbolo dell'iniziativa, un trolley con su incisa la sigla "Pd". "Armato di trolley", Renzi vuol condurre la sua campagna in giro per l'Italia: #incammino, che ricorda l'en marche del candidato indipendente alla presidenza francese Emmanuel Macron, è l'hashtag che accompagnerà il suo percorso (è online anche il sitowww.incammino2017.it).

L'ex segretario, che è arrivato a Torino giovedì sera per un sopralluogo e un saluto ai volontari, aprirà la tre giorni di lavori oggi pomeriggio con un saluto introduttivo e chiuderà domenica con un discorso programmatico. Ci sarà, probabilmente domenica mattina, il premier Paolo Gentiloni. E tra gli ospiti illustri annunciati si annoverano il premier maltese Joseph Muscat e la radicale Emma Bonino che alla vigilia ha detto che spera con le sue idee di "contaminare" la mozione renziana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook