Martedì, 10 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
SAVONA

Tir travolge operai su A/10
2 morti, arrestato autista

operai morti, tir, Sicilia, Archivio, Cronaca
Tir travolge operai su A/10 2 morti, arrestato autista

Due operai che lavoravano in un cantiere sulla A10, tra Albisola e Celle Ligure, sono morti dopo essere stati travolti da un tir. Altre nove persone sono rimaste ferite. Il conducente, un romeno di 44 anni, è stato arrestato.

Il tir spagnolo, con due autisti romeni a bordo, ha sbandato ed ha travolto il cantiere dove lavoravano operai di due ditte, una impegnata nei lavori e una nella segnalazione del cantiere. Sette i lavoratori coinvolti: due sono morti sul posto, un terzo ha subito l'amputazione di una gamba ed è ricoverato all'ospedale San Martino di Genova, altri quattro hanno riportato lesioni non gravi e sono stati medicati all'ospedale San Paolo di Savona. Feriti lievemente anche gli autisti del tir. Chi stava guidando è stato sottoposto ai test psicofisici. L'autoarticolato ha spinto fuori strada anche un'auto con a bordo due persone di Borghetto Santo Spirito (Savona) rimaste lievemente ferite.

L'incidente è avvenuto in un tratto a tre corsie: l'autostrada è ancora chiusa con uscita obbligatoria a Savona per chi è diretto a Genova. Chiusi anche il casello di Albisola in entrata per Genova e la rampa di immissione della A6 verso Genova.

L'arresto del conducente è avvenuto in applicazione della normativa sull'omicidio stradale colposo. Sono stati sequestrati, per le verifiche tecniche, cinque veicoli: il tir, l'auto in transito al momento dell'incidente e tre furgoni della ditta di manutenzione stradale parcheggiati all'interno del cantiere. 

"Vicino alle famiglie delle vittime dello spaventoso incidente sull'A10. Bisogna lavorare insieme per dare alla Liguria autostrade più sicure", scrive su Twitter Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, commentando l'incidente mortale.

Sono Antonio Gigliotti, 44 anni, di Rocchetta Tanaro (Asti) e Giovanni Casaburi, 53 anni, originario del Salernitano e residente a Ovada (Alessandria), gli operai morti su un cantiere della A10 nel Savonese dove sono stati travolti da un tir. Sono stati gli agenti della polizia stradale ad avvertire del decesso le famiglie dei due operai. Due gli operai gravemente feriti: uno e' ricoverato in prognosi riservata all'ospedale San Martino di Genova con fratture toraciche e sindrome da schiacciamento. Ha anche fratture alla faccia e agli arti. E' in coma farmacologico. L'altro è politraumatizzato ma non in pericolo di vita e ricoverato all'ospedale di Pietra Ligure. Il tir era autorizzato a circolare nel giorno festivo perchè trasportava pesce surgelato e fresco. Nel tratto autostradale interessato dall'incidente le corsie centrale e di sinistra rimarranno chiuse fino al termine di accertamenti e rilievi tecnici. E' percorribile l'altra corsia, fa sapere la polizia stradale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook