Martedì, 11 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Argentina, tifoso gettato giù da spalti
BELGRANO-TALLERES

Argentina, tifoso gettato giù da spalti

argentina, calcio, stadio, tifoso, violenza, Sicilia, Archivio, Cronaca
Argentina, tifoso gettato giù da spalti

Ennesimo episodio di violenza e calcio argentino ancora sotto choc. Si chiama Emanuel Balbo, un giovane di 22 anni a cui i medici hanno già diagnosticato la morte cerebrale, rimasto vittima della ferocia degli ultrà e gettato nel vuoto dalla curva dello stadio 'Mario Alberto Kempes', dopo aver fatto un volo di dieci metri, da un gruppo di tifosi durante la partita Belgrano-Talleres di Primera Division.

Una prima ricostruzione dell'accaduto l'ha fornita a Cadena 3 il padre del ragazzo, secondo cui il figlio è stato addidato come tifoso della squadra ospite da una persona che Emanuel aveva riconosciuto essere l'assassino del fratello, ucciso quattro anni fa. Tanto è bastato per accendere il livore degli ultrà del Belgrano che hanno prima picchiato il ragazzo e poi gettato oltre la balaustra. All'Ospedale dove il ragazzo è stato ricoverato il condizioni drammatiche hanno fatto sapere Emanuel ha subito "fratture parietali e un edema cerebrale. La sua condizione è critica e dà pochi segni di vitalità del cervello".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook