Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Cadavere di una bimba trovato tra i rifiuti
VENEZIA

Cadavere di una bimba trovato tra i rifiuti

bimba, cadavere, rifiuti, venezia, Sicilia, Archivio, Cronaca
Cadavere di una bimba trovato tra i rifiuti

E' di una femminuccia il cadavere di neonato ritrovato da alcuni operai in un centro di raccolta rifiuti di Musile di Piave. Lo confermano fonti investigative, spiegando che il lavoro è indirizzato in questa prima fase ad analizzare il materiale documentale per capire l'origine del sacco con la piccola salma giunto con un camion venerdì scorso nell'impianto, che avrebbe accolto materiale proveniente anche da altre regioni d'Italia oltre al Triveneto.

Da un primo esame la piccola era morta da almeno una settimana. Non è ancora chiaro se la salma si trovasse in un sacchetto con immondizia indifferenziata o in uno con soli scarti vetrosi. Le indagini, avviate in collaborazione con il Noe e coordinate dal pm Elisabetta Spigarelli, si presentano difficili anche perchè lo stesso sacchetto, nella fase automatica di apertura, è stato aspirato e distrutto. Di certo il cadaverino è stato gettato in un contenitore di rifiuti e dopo vari passaggi è giunto a Musile di Piave

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook