Lunedì, 21 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Alzheimer, non ci sono interventi efficaci per prevenzione
ROMA

Alzheimer, non ci sono interventi efficaci per prevenzione

alzheimer, farmaci, prevenzione, sanità, Sicilia, Archivio, Mondo
Alzheimer, non ci sono interventi efficaci per prevenzione

Al momento non ci sono interventi di provata efficacia in grado di prevenire l'Alzheimer, né di tipo farmacologico né basati sull'esercizio fisico o il 'brain training'. Lo afferma una revisione degli studi principali sul tema del Minnesota Evidence-based Practice Center pubblicato sugli Annals of Internal Medicine, secondo cui forse solo una combinazione di buoni stili di vita può avere qualche effetto. I ricercatori hanno analizzato i risultati di 16 test clinici sull'effetto dell'attività fisica, 51 su farmaci, 11 sul cosiddetto 'brain training' e 38 sull'uso di supplementi di diverso tipo, dalle vitamine agli omega 3. In nessun caso, scrivono, sono state trovate evidenze robuste di un'efficacia nel prevenire l'Alzheimer dopo gli 80 anni. Il fatto che gli studi finora non abbiano dato risultati notevoli, aggiungono però gli autori, non implica che questi interventi non siano per niente efficaci. "Ci sono studi che hanno trovato un beneficio nell'attività fisica - concludono - il problema è che non sono abbastanza lunghi o con abbastanza partecipanti per mostrare un vero effetto a lungo termine". Altri studi inoltre hanno mostrato che diabete, ipertensione e iperlipidemia durante la mezza età aumentano il rischio, e che l'uso di farmaci che contrastano queste condizioni hanno un effetto preventivo. "Test clinici rigorosi non hanno trovato benefici chiari - aggiungono - ma questo tipo di studi dovrebbe tenere conto di così tanti fattori che influiscono sulla salute e così a lungo da non essere fattibili nella realtà".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook