Lunedì, 22 Ottobre 2018
SANREMO 2018

Meta-Moro a rischio stop, brano in parte edito

ermal meta, fabrizio moro, sanremo 2018, Sicilia, Archivio, Cronaca, Cultura, Sanremo
Meta-Moro a rischio stop, brano in parte edito

Sono in testa alle scommesse come favoriti per la vittoria finale, ma Ermal Meta e Fabrizio Moro rischierebbero l'eliminazione dal Festival di Sanremo. Il problema è il ritornello della canzone, 'Non mi avete fatto niente', che risulta molto simile a un brano presentato a Sanremo Giovani nel 2016. La canzone di Meta e Moro, un invito a non aver paura del terrorismo, è firmata, oltre che dai due artisti, anche da Andrea Febo, già tra gli autori del brano 'Silenzio' cantata nel 2016 da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali.

Oltre alla affinità nella melodia, i due testi hanno molti punti in contatto: "Non mi avete tolto niente, non avete avuto niente, questa è la mia vita che va avanti oltre tutto e oltre la gente", recitava 'Silenzio'. "Non mi avete fatto niente, non mi avete tolto niente, questa è la mia vita che va avanti, oltre tutto, oltre la gente", è invece il testo di Meta e Moro. A quanto si apprende, il problema non sarebbe il possibile plagio, dal momento che entrambi i brani hanno lo stesso autore, ma l'assenza del requisito di brano inedito per una parte della canzone. La questione è immediatamente rimbalzata sui social: i fan di Meta e Moro sottolineano che "nelle interviste rilasciate a Sanremo i due hanno spiegato con chiarezza che il ritornello era già esistente e che il pezzo si è sviluppato da quel ritornello di Febo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X