Mercoledì, 10 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Abusi edilizi a Reggio, l'allarme delle associazioni: oltre 20.000 domande in attesa
COMUNE

Abusi edilizi a Reggio, l'allarme delle associazioni: oltre 20.000 domande in attesa

di
abusi edilizi reggio calabria, comune reggio calabria, sanatoria reggio calabria, Sicilia, Archivio
Il comune di Reggio

Gli abusi edilizi, con il panorama che si affaccia sullo Stretto devastato, è un problema atavico ma che non si riesce a risolvere. Dopo i dati sull’altissima percentuale di immobili che presentano abusi, e per i quali nel corso degli anni sono state presentate domande di condono, intervengono le associazioni di categoria: Unione dei piccoli proprietari immobiliari, Federproprietà e Conia-Apia che rappresenta gli inquilini.

Queste associazioni , riporta la Gazzetta del Sud in edicola, hanno lanciato già l’allarme in merito al degrado urbano in cui versa oramai da tempo la nostra città, «assistendo al sordo disinteresse da parte della classe politica e di quanti potrebbero offrire il proprio contributo per dare slancio vitale a questo stato di abbandono. L’abusivismo edilizio, da quanto emerge dagli ultimi accertamenti effettuati, risulta di nuovo in ascesa.

Com’è ben noto, il Comune in più occasioni si è impegnato a risolvere la questione inerente la definizione delle domande di sanatoria edilizia. Secondo le associazioni, dagli ultimi dati acquisiti risulta che rimangono giacenti ancora circa 21.000 domande, e che l’Amministrazione, a causa della carenza di personale negli ultimi sette anni, dal 2012 al 2018, è pervenuta alla definizione di 2.646 pratiche ciò vuol dire che procedendo con la conclusione dell’istruttoria a tali ritmi: con una media di 378 pratiche l’anno, per definire il condono edilizio serviranno altri 57 anni.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook