Martedì, 21 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
NEL MESSINESE

Il liceo scientifico avrà una nuova sede, al via i lavori a Santa Teresa di Riva

di

Sembrava un traguardo irraggiungibile, adesso è realtà. Aggiudicati in via definitiva i lavori di costruzione della nuova sede del liceo scientifico di Santa Teresa di Riva, in provincia di Messina, opera attesa da almeno un decennio, finanziata nel 2017 dal Ministero dell'Istruzione con l'importo complessivo di 6,3 milioni di euro.

Finanziamento che è salvo, visto che il ministro Lorenzo Fioramonti ha prorogato al 31 marzo 2020 il termine di aggiudicazione (almeno in via provvisoria) dei lavori, che era stato fissato precedentemente al 15 ottobre.

La procedura per il liceo santateresino si era invece conclusa all'Urega di Trapani il 24 ottobre scorso e si temeva che i fondi potessero essere cancellati.

Ma la proroga ha permesso di tirare un sospiro di sollievo e ieri il responsabile unico del procedimento, l'ingegnere Giacomo Russo della Città metropolitana, ha siglato insieme al dirigente dei Servizi tecnici, Francesco Roccaforte, l'aggiudicazione definitiva alla ditta Urania Costruzioni di Messina, dopo l'esito positivo delle verifiche sul possesso dei requisiti previsti dalla legge.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook