Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Praia a Mare, uccide il cane in spiaggia dopo averlo torturato

Un orribile gioco che durato u po’ fino a quando non sono stati chiamati i carabinieri

Un cagnolino è stato torturato dal suo stesso padrone fino a perdere la vita. È accaduto sulla spiaggia di Fiuzzi, a Praia a Mare, e alla terribile scena hanno assistito anche diversi testimoni. Un uomo stava passeggiando con il suo cane quando, all’improvviso, ha cominciato a lanciare in mare l’animale – come hanno raccontato alcuni bagnanti che si trovavano lì in quel momento. Un orribile gioco che durato un po’ fino a quando non sono stati chiamati i carabinieri. Oltre ai militari, sul posto sono giunti anche i carabinieri Forestali e due agenti della Polizia municipale di Praia a Mare, che immediatamente hanno cercato di soccorrere il cagnolino.

 

Digital Edition
Dalla Gazzetta del Sud in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Caricamento commenti

Commenta la notizia