Venerdì, 27 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Covid, morta dopo aver partorito: "La ginecologa le consigliò di non vaccinarsi". Indaga la Procura
CORONAVIRUS

Covid, morta dopo aver partorito: "La ginecologa le consigliò di non vaccinarsi". Indaga la Procura

Il decesso di Adriana Tanoni, la 28enne non vaccinata morta il 20 gennaio del 2022 a causa del Covid al policlinico Umberto I di Roma dopo aver dato alla luce un bambino prematuro il 13 gennaio, finisce nel mirino della Procura. Lo riferisce Corriere.it.

I magistrati dovranno indagare sulla ginecologa della donna, perché le avrebbe suggerito di non vaccinarsi,  a causa dei presunti rischi legati alla gravidanza. La Procura dovrà anche verificare il comportamento del personale degli ospedali nei quali Adriana Tanoni – che era già madre di una bambina di due anni - si era recata dopo aver scopreto di essere positiva al coronavirus SarsCov-2: non l’avrebbero ricoverata, convincendola a tornare a casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook