Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paris Hilton choc: i gay disgustosi
POLEMICA

Paris Hilton choc:
i gay disgustosi

gay, paris hilton, Sicilia, Cronaca

Non è la prima volta che Paris Hilton si lancia in commenti e frasi che fanno discutere creando non poco imbarazzo, ma questa volta la ricca ereditiera sembra avere superato quasi se stessa. La pietra del contendere riguarda alcune dichiarazioni fatte dalla stessa Hilton sugli omosessuali: "Sono disgustosi e sempre arrapati, e poi hanno anche l'Aids".
 Commenti che la showgirl ha fatto con un amico gay mentre si trovava a bordo di una taxi a New York e registrati e poi diffusi via internet, con un audio registrato, dallo stesso tassista. Lo riporta il sito di gossip americano Tmz secondo il quale l'ereditiera durante la conversazione ha anche detto di "non volere essere come i gay perché loro muoiono di Aids". 
Secondo la stessa fonte l'amico della Hilton le stava mostrando, sull'iPhone, i profili di alcuni uomini contenuti nell'applicazione per incontri fra persone omosessuali 'Grindr'. Frasi shock che hanno fatto il giro del web innescando polemiche e reazioni a non finire nella comunità gay e non solo. Immediata è arrivata la replica da parte del portavoce della Hilton: "Si è trattato di semplici esternazioni. Poi stando a quanto scrive la Cnn online la stessa Hilton, in un messaggio alla 'Gay and Lesbian Alliance Against Defamation', si é detta "molto dispiaciuta" e "davvero sconvolta per aver causato un dolore ai miei amici omosessuali e alle loro famiglie". "I gay sono le persone più forti e interessanti che conosco", ha aggiunto. 

Non è la prima volta che Paris Hilton si lancia in commenti e frasi che fanno discutere creando non poco imbarazzo, ma questa volta la ricca ereditiera sembra avere superato quasi se stessa. La pietra del contendere riguarda alcune dichiarazioni fatte dalla stessa Hilton sugli omosessuali: "Sono disgustosi e sempre arrapati, e poi hanno anche l'Aids".

 Commenti che la showgirl ha fatto con un amico gay mentre si trovava a bordo di una taxi a New York e registrati e poi diffusi via internet, con un audio registrato, dallo stesso tassista. Lo riporta il sito di gossip americano Tmz secondo il quale l'ereditiera durante la conversazione ha anche detto di "non volere essere come i gay perché loro muoiono di Aids". 

Secondo la stessa fonte l'amico della Hilton le stava mostrando, sull'iPhone, i profili di alcuni uomini contenuti nell'applicazione per incontri fra persone omosessuali 'Grindr'. Frasi shock che hanno fatto il giro del web innescando polemiche e reazioni a non finire nella comunità gay e non solo. Immediata è arrivata la replica da parte del portavoce della Hilton: "Si è trattato di semplici esternazioni. Poi stando a quanto scrive la Cnn online la stessa Hilton, in un messaggio alla 'Gay and Lesbian Alliance Against Defamation', si é detta "molto dispiaciuta" e "davvero sconvolta per aver causato un dolore ai miei amici omosessuali e alle loro famiglie". "I gay sono le persone più forti e interessanti che conosco", ha aggiunto. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook