Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Anche Microsoft ha il suo iTunes
XBOX MUSIC

Anche Microsoft
ha il suo iTunes

In attesa del lancio del suo primo tablet, Microsoft dà battaglia ad Apple anche nel campo della musica. Sarà disponibile da domani Xbox Music, un servizio simile a iTunes per l'acquisto di canzoni. Il catalogo da 30 milioni di canzoni, quattro in più del rivale targato Apple, sarà disponibile all'inizio solo per la Xbox, la console di casa Microsoft, mentre dal 26 ottobre, data in cui dovrebbe essere lanciato ufficialmente l'ultimo sistema operativo della casa che avrà il nome di Windows 8, il servizio verrà esteso a tutti i dispositivi che utilizzano i programmi della casa di Redmond. Comprando l'abbonamento da 9,99 dollari (circa 8 euro) sarà possibile ascoltare le canzoni su tutti i dispositivi: "Questo servizio - spiega Yusuf Mehdi, vicepresidente della compagnia, in un comunicato sul sito - combina gli aspetti migliori delle radio via internet, dei servizi musicali in abbonamento e dell'acquisto di musica". Il servizio sarà preinstallato nel sistema operativo Windows 8, dove sarà il lettore musicale di default, e permetterà anche l'ascolto gratuito dell'intero catalogo a patto di accettare alcune inserzioni pubblicitarie. Gli utilizzatori potranno anche preparare playlist e decidere se comprare la musica scelta scaricandola sul supporto fisso invece di ascoltarla in streaming.

In attesa del lancio del suo primo tablet, Microsoft dà battaglia ad Apple anche nel campo della musica. Sarà disponibile da domani Xbox Music, un servizio simile a iTunes per l'acquisto di canzoni. Il catalogo da 30 milioni di canzoni, quattro in più del rivale targato Apple, sarà disponibile all'inizio solo per la Xbox, la console di casa Microsoft, mentre dal 26 ottobre, data in cui dovrebbe essere lanciato ufficialmente l'ultimo sistema operativo della casa che avrà il nome di Windows 8, il servizio verrà esteso a tutti i dispositivi che utilizzano i programmi della casa di Redmond. 

Comprando l'abbonamento da 9,99 dollari (circa 8 euro) sarà possibile ascoltare le canzoni su tutti i dispositivi: "Questo servizio - spiega Yusuf Mehdi, vicepresidente della compagnia, in un comunicato sul sito - combina gli aspetti migliori delle radio via internet, dei servizi musicali in abbonamento e dell'acquisto di musica". Il servizio sarà preinstallato nel sistema operativo Windows 8, dove sarà il lettore musicale di default, e permetterà anche l'ascolto gratuito dell'intero catalogo a patto di accettare alcune inserzioni pubblicitarie. Gli utilizzatori potranno anche preparare playlist e decidere se comprare la musica scelta scaricandola sul supporto fisso invece di ascoltarla in streaming.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook