Sabato, 23 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI E FINANZA

Traffico internazionale di droga gestito dalla 'ndrangheta: 64 arresti fra Reggio, Sicilia e nord Italia

La droga calabrese venduta nelle piazze dello spaccio del nord Italia e del resto del mondo.  In corso una maxi operazione di carabinieri e guardia di finanza in quattro regioni per smantellare la rete di trafficanti.

Scattata all'alba una operazione dei carabinieri del comando provinciale e della guardia di finanza di Torino contro le locali di 'ndrangheta di Volpiano e San Giusto Canavese.

I militari stanno notificando a Torino, Reggio Calabria, Milano e Catania 64 misure di custodia cautelare per associazione mafiosa e traffico internazionale di droga. In sei sono anche accusati di riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori.

L'indagine ha preso il via dopo l'inchiesta Minotauro e dopo le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Domenico Agresta.

Sequestrati beni, conti correnti e quote societarie. I provvedimenti sono stati emessi dal gip su richiesta della Dda. Nell'operazione sono impegnati 400 militari.

C'è anche Pierfranco Bertolino, noto penalista torinese, tra i destinatari dei provvedimenti notificati in queste ore dai carabinieri nell'ambito di un'inchiesta sulla 'ndrangheta. Per l'avvocato, accusato di favoreggiamento personale, il gip Luca Fidelio ha disposto il divieto temporaneo di sei mesi dell'esercito dell'attività. Secondo le accuse, il legale, già coinvolto in una vicenda di presunti favori nella Procura di Torino, avrebbe svelato ad alcuni suoi clienti notizie riservate su indagini ed intercettazioni in corso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook