Martedì, 28 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "L'uso del cellulare può provocare tumori cerebrali", storica sentenza a Torino
CORTE D'APPELLO

"L'uso del cellulare può provocare tumori cerebrali", storica sentenza a Torino

Arriva dalla Corte d’appello di Torino la conferma che l’uso scorretto e prolungato del telefono cellulare può provocare l’insorgenza di tumori cerebrali.

Lo comunicano gli avvocati Stefano Bertone e Renato Ambrosio dello studio Ambrosio e Commodo, che hanno seguito il caso di Roberto Romeo, l’uomo che aveva trascinato l’Inail davanti al tribunale di Ivrea, deducendo la natura professionale del neurinoma acustico destro di cui è affetto.

La sentenza, nel 2017, aveva dato esito favorevole al lavoratore. Ora la conferma dalla Corte d’appello di Torino: «Il neurinoma acustico è stato causato da uso lavorativo del cellulare». «Il caso Romeo contro Inail», spiegano i legali, «è il primo nella storia giudiziaria mondiale ad aver avuto sue sentenze di merito consecutive favorevoli per il lavoratore».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook